8
single,single-post,postid-8,single-format-gallery,ajax_fade,page_not_loaded,,show_loading_animation,,wpb-js-composer js-comp-ver-3.7.3,vc_responsive
qode interactive strata

Gianluca Cosmacini

Inizia a praticare Aikido con il Maestro Renato Visentini, e in seguito con il Maestro Gianni Garbarini. Ha conseguito il grado di shodan nel 2013 e ha iniziato l'insegnamento secondo il percorso di conoscenza del Takemusu Aiki di Iwama indicato dal MºMorihiro Saito presso il dojo del Centro YogaSangha del maestro Garbarini. Membro del direttivo dell'Associazione YogaSangha, associato alla DANTAI - Associazione di pratica dell'Aikido e alla TAAI - Takemusu Aiki Association Italy.

Architetto paesaggista, diplomato alla SPD-Scuola Politecnica di Design di Milano, laureato in architettura al Politecnico di Torino. Svolge a Torino l'attività professionale e di promozione nell'ambito dell'architettura del paesaggio. E'membro dell'AIAPP, Associazione Italiana Architettura del Paesaggio.

Nel 2003 con l'artista Piero Gilardi fonda l'Associazione Culturale AcPav che promuove a Torino il PAV - Parco Arte Vivente - Centro Sperimentale di Arte Contemporanea. Ha curato dalla sua ideazione il progetto del PAV. E' membro della commissione Art Program del PAV. Attualmente coordina il masterplan delle installazioni d'arte nel parco. Al PAV cura incontri e seminari in collaborazione con l'Università sul tema delle relazioni tra Arte-Architettura-Paesaggio. E' curatore del PREMIO PAV edizione 2011 e 2012 e conduce la PAV. Ha svolto attività didattica presso la Facoltà di Agraria di Torino in corsi di perfezionamento e specializzazione sui temi della progettazione di parchi e giardini e al Master, professore incaricato di "Elementi di architettura del paesaggio" Presso la Prima Facoltà di Architettura di Torino dal 2005 al 2011.




Contatore